associazione
vela disabili progetti
vela disabili Emozioni!
Eos Cup
5 x mille
calendario
forum
news
photogallery
vela per disabili sul lago di garda videogallery
links
contatti
mailing list
Dimond Events - CvG
Sito accessibile
seguici su :
seguici su Facebook
seguici su YouTube
grazie a :
Gli equipaggi di Eos vestono Gitex
Emozioni è distribuito da:
UpSail
Statistiche di accesso

 

I progetti di Eos...

Questi alcuni dei progetti che stiamo seguendo con maggior attenzione

Una flotta di Emozioni:

Il fiore all'occhiello di Eos, la realizzazione di una flotta di trimarani biposto, totalmente accessibili ai diversamente abili. Ogni particolare è stato studiato e messo a punto dal nostro istruttore e progettista al fine di rendere la navigazione semplice, sicura ed emozionante. Anche la modalità di imbarco del diversamente abile è semplificata al massimo... provare per credere

clicca qui per vedere la descrizione dettagliata del progetto

La voce dell'aria

Un progetto partito nell'aprile 2008 che ci stà regalando sensazioni mai provate. Il nostro Proteus 90, una barca da 30 piedi (10 metri), timonata da non vedenti! Ogni mercoledì, tre ragazzi ipovedenti dell'Unione Italiana Ciechi, imparano le dinamiche della barca a vela, regolandosi al timone con i sensi residui. Il regolare assetto della barca e la giusta posizione delle vele vengono attentamente controllati concentrando la propria attenzione sui rumori che vengono restituiti dal vento e sulla pressione del timone sulla mano.

L'obiettivo a medio termine è quello di vedere ogniuno di questi ragazzi condurre in autonomia uno dei nostri trimarani accessibili, acompagnati da un volontario prodiere che controlli le vele di prua e le dinamiche della flotta.

clicca qui per gli approfondimenti

UIC - unione italiana ciechi sulle barche di Eos

Tutti in barca

Questo il nome del progetto realizzato in collaborazione con il Centro Polifunzionale Don Calabria, che consiste in un vero e proprio corso di vela rivolto ai ragazzi portatori di handicap. Ogni gruppo partirà con l'acquisizione di nozioni teoriche che spaziano dalla metereologia del Lago di Garda alle tecniche di navigazione vere e proprie. Tra i ragazzi che partecipano al progetto, vi sono casi di disabilità motoria ma anche di lievi ritardi mentali e proprio a questi è dedicata una particolare attenzione nell'insegnamento della teoria, che viene semplificata e ripetuta più volte.

I gruppi che partecipano all'attività, iniziata il 1° aprile 2008, sono quelli del CMS (Centro Medico Sociale), del SAO (Servizio Assistenziale Occupazionale) e del CEOD (CEntro Occupazionale Diurno).

clicca qui per gli approfondimenti

lezioni di  teoria di navigazione a vela ai diversamente abili del Centro Polifunzionale Don Calabria

 

EOS - La vela per tutti -